LA BRADERM CONTROLLA 40’ E SI PRENDE IL DERBY CON L’AQUILA

Nuovo Basket Aquilano-Roseto Basket 20.20 57-69

Parziali: 10-18, 14-16, 17-19, 16-16

Arbitri: Bernardo Lucia di Anagni (FR) e Pastore Luca di Marino (RM)

L’Aquila: Compagnoni 5, Caldarelli, Nardecchia M., Aristotile 4, Nardecchia M. 9, Volpe, Miconi, Antonini 2, Tuccella 10, Cecchi 17, Caridi 10, D’Ambrosio. All: Federico D’Addio

Roseto: Perella 2, Ragusa 13, Jovanovic 14, Paluzzi, Cocciaretto, Provenzani 2, Maretto 23, Lestini 3, Laraia, Bartolozzi 5, Gobbato 4, Cantarini 3. All: Renato Castorina

Note: tiri da 2: L’Aquila: 13/30 (43%), Roseto 21/33 (64%); tiri da 3: L’Aquila 7/28 (25%), Roseto 5/21 (24%); tiri liberi: L’Aquila 10/13 (77%), Roseto 12/15 (80%); rimbalzi: L’Aquila 27, Roseto 33; assist: L’Aquila 12, Roseto 8; palle perse: L’Aquila 13, Roseto 13; palle recuperate: L’Aquila 9, Roseto 10. Usciti per cinque falli: Cecchi al 38’.

Terza vittoria consecutiva e quattordicesima stagionale per il Roseto Basket 20.20, che espugna L’Aquila e fa un passo in avanti, non ancora decisivo, verso la salvezza. La Braderm conduce per tutti i 40’, dominando in alcuni momenti del secondo periodo, quando tocca anche il +19, e non scomponendosi nelle fasi in cui i padroni di casa cercano di tornare in partita. Grazie a questi due punti, il destino rimane nelle mani rosetane: un successo nella decisiva gara di domenica prossima garantirà in ogni caso la permanenza diretta in Serie B Interregionale

Inizia forte il Roseto Basket 20.20, che si sblocca con Ragusa e Cantarini per un rapido 0-10. I locali entrano in partita con Cecchi e Tuccella, ma non vanno più vicino del -7 perché il 20.20 allunga di nuovo con Maretto. La prima frazione termina 10-18. I primi minuti della seconda frazione sono un assolo rosetano, mentre i locali faticano a segnare: con Gobbato attivo su entrambi i lati del campo arriva anche il +19. Nel momento più difficile L’Aquila si fa trainare da Tuccella e Niccolò Nardecchia, che la riportano a -10. A metà gara il parziale è sul 24-34.

I padroni di casa rientrano meglio dagli spogliatoi e si riavvicinano fino a -6 con Cecchi e Nardecchia. Nel momento più difficile, Jovanovic pesca due triple pesantissime e rispedisce indietro gli avversari. Il gap rimane intatto fino a fine terzo quarto, quando il parziale recita 41-53. La gara resta in bilico perché gli aquilani hanno un sussulto che li riporta fino al -7 con Tuccella. Tuttavia, è l’ultimo colpo di coda perché Maretto e Jovanovic decidono di chiudere i conti con un parziale di 9-2 che dà il nuovo +14. Inutili e tardivi i tentativi di rientro dei padroni di casa, la gara termina 57-69.

Il 20.20 tornerà in campo domenica prossima, 21 aprile, per la decisiva sfida contro Grottaferrata: palla a due al PalaMaggetti alle ore 18.

Ufficio comunicazione Roseto Basket 20.20

Leave a Reply